Les Fleurs - Louise Bourgeois

Prezzo scontato$22.00
Delivery time

ITALY: 1-3 days / EUROPE: 2-6 days
Free shipping / ITALY over € 59 - EUROPE over € 150

Louise Bourgeois (1911 Parigi – 2010 New York) è cresciuta vicino a Parigi, dove i suoi genitori gestivano un'attività di restauro di arazzi. La sua infanzia è stata segnata da un rapporto complicato con suo padre, che ha tradito la madre di Bourgeois con la tata britannica. Questa esperienza traumatica l'ha perseguitata per tutta la vita ed è stata la principale fonte di ispirazione per la sua arte. Dopo aver proseguito gli studi di matematica, Bourgeois frequentò diverse scuole d'arte a Parigi. Nel 1938 sposò lo storico dell'arte newyorkese Robert Goldwater (1907–1973) e si trasferì a New York, dove allevò tre figli con lui.

All'inizio Bourgeois si concentrava sulla pittura e sull'incisione. Fu solo alla fine degli anni Quaranta che iniziò a lavorare come scultrice. Tuttavia, la sua scrittura quasi ossessiva, così come il disegno, sono sempre rimaste forme espressive centrali. Dopo la morte del padre nel 1951, si dedicò intensamente alla psicoanalisi. Bourgeois ha variato le proporzioni e i materiali insoliti del suo lavoro tanto quanto le sue forme, che oscillavano tra astrazione e figurazione. Forti emozioni come la solitudine, la gelosia, la rabbia e la paura costituiscono il filo conduttore di tutto il suo lavoro.

La prima grande retrospettiva del lavoro di Bourgeois si tenne al Museum of Modern Art di New York quando aveva 70 anni. Successivamente, creò le sue monumentali sculture di ragni e le famose e inquietanti "Cells" - strutture che ravvivò con bambole di stoffa appese e altri oggetti. oggetti. L'arte era il suo mezzo per ripercorrere il passato e praticare una sorta di esorcismo.

La prima edizione di questa pubblicazione è stata rilasciata nel 2022 come stampa Risograph a due colori.

28 pagine 19,5 x 25,5 cm
Color offset
Seconda edizione 2023
ISBN 978-3-907179-70-3

You may also like